raffaellaarena

Raffaella Arena (1972), ha iniziato a occuparsi di fotografia come fotografa di scena per “Genius Loci” (1995), “Senza Titolo ’96” (1996) e “Primavera dei Teatri” (1999). Ha collaborato con Teatro Rosso Simona, Teatro dell’Albero, C.U.T. UniCal e Teatro della Ginestra. Con il collettivo Videoscure, ha realizzato “Il gioco della città vecchia” (1995), “Il luogo dovunque” (1996). Ha partecipato a numerose mostre personali e collettive tra cui “Sulle mani” (1997), “Quattro foto per un’opera” (1999), “Dieci anni di Teatro in Calabria” per Indipendentemente Teatro (2015), “Corpi” (2019). Fotografa professionista dal 2003, ha collaborato come freelance con diverse agenzie pubblicitarie realizzando numerose campagne e ha ottenuto riconoscimenti nazionali e internazionali (Qip, Wpja). Ha curato insieme a Vincenza Costantino il volume “Stefania Fortino - Ritratto di una giovane attrice” (Edizioni Erranti, 2019)

email

raffarena@gmail.comprivacy

social

me on Facebook me on Instagram Skype Me™!

Link
https://www.raffaellaarena.it/about

Share link on
CLOSE
loading